Firberhof

Casa & Design

Un tipico insediamento rurale della Val Pusteria, in Alto Adige, fa posto a un’abitazione in linea con i tempi attuali. Senza perdere il fil rouge con il passato.

Presente e passato

Il maso Firber ha radici antiche che raccontano la tradizione rurale altoatesina. C’è il fienile, il vecchio forno per il pane, l’orto, la cappella votiva, la casa. Tutto è circondato dalla natura alpina, un paesaggio che sembra un quadro. Il progetto per la demo-ricostruzione dell’abitazione è un viaggio tra storia e modernità. La nuova casa Firber si insedia nella storia del luogo con carattere e coesione. L’edificio è in legno con carattere massiccio. La forma della nuova residenza, a ferro di cavallo, crea una corte interna di assoluta privacy. Il tetto, inclinato verso l’esterno, dà una percezione di orizzontalità. Complessivamente la tipica forma del Paarhof è ricostruita, con i due edifici indipendenti, il fienile e la casa, caratterizzati da legno e muratura. Suggestiva la vista sulla cappella votiva di famiglia. Simboli e linee geometriche caratterizzano gli elementi in muratura dei due edifici conferendo un’atmosfera mistica al luogo.

Anno

2009

Luogo

Riscone di Brunico

Commitente

Privato

Cubatura

3.241 m3

Fotografia

B. Miklautsch

Crediti 

Pardeller Putzer Scherer Architekten

Interni

 

 

Ambienti generosi in continuo dialogo con l’esterno dove luce naturale e paesaggio entrano in relazione con mobili progettati su misura e arredi d’autore. Casa Firber riporta il tema del contrasto tra struttura in legno e muro intonacato, e tra parete chiusa all’esterno e vetrata all’interno. La nuova abitazione è suddivisa in due corpi congiunti, uno da vivere e l’altro per esposizioni e studio. Filo conduttore è l’arte che attraversa la casa e si propone in diverse modalità. Dalla grande hall per le esposizioni dove quadri e collezioni sono protagoniste, agli ambienti del vivere quotidiano nei quali è il paesaggio a farsi elemento artistico, incorniciato da mobili e pareti rivestite in legno. Tutto racconta il binomio passato – presente, come la stube tradizionale in affaccio sulla moderna cucina in carta da zucchero. Anche la sostenibilità è un elemento distintivo del progetto, casa Firber ha ottenuto la certificazione Casa Clima Nature.